FreeBASIC – letterali

Innanzitutto, cosa intendiamo con il termine letterale?

Un letterale è un valore di tipo numerico (0-9) o booleano (true/false), oppure una stringa di caratteri che il programmatore scrive direttamente nel codice e su cui il compilatore FreeBASIC non fa alcun tipo di elaborazione/calcolo.

Utilizzo dei letterali

Un valore letterale può essere assegnato ad una qualsiasi variabile (o costante) coerentemente al suo tipo (vedi tabella dei tipi standard):

dim as integer mio_numero = 7
dim as boolean mio_valore = true
dim as string mio_testo = "ciao"

Oppure può essere utilizzato direttamente in una espressione:

dim as integer somma
somma = 4 + 3

Un utilizzo più avanzato è come parametro in una procedura. Questo argomento lo tratteremo in uno dei prossimi articoli.

Letterali numerici interi

In FreeBASIC possiamo scrivire un letterale numerico intero (integer, byte, ecc.) in quattro differenti forme:

Forma decimale

Si utilizzano le cifre decimali (0-9) e per i numeri negativi si antepone il simbolo (-):

dim as integer a = 8200364
dim as byte b = -121

Forma esadecimale

Si antepone “&h” alle cifre esadecimali (0-F):

dim as integer a = &h2F
dim as byte b = &h3

Forma ottale

Si antepone “&o” alle cifre ottali (0-7):

dim as integer a = &o34
dim as byte b = &o4

Forma binaria

Si antepone “&b” alle cifre binarie (0-1):

dim as integer a = &b01110
dim as byte b = &b101

Letterali numerici in virgola mobile

Un letterale numerico in virgola mobile è specificato tramite le cifre (0-9) e il simbolo del punto (.) come separatore dei decimali. Per i numeri negativi si antepone il simbolo (). Opzionalmente può avere un esponente:

dim as single a = -3.54
dim as double b = 4576.83457287
dim as double c = 43.42e-4 'elevamento con esponente negativo

Letterali stringa

I letterali stringa sono sequenze di caratteri racchiusi tra doppie virgolette:

dim as string s = "pippo"

I letterali stringa possono contenere le cosiddette sequenze di escape anteponendo alle prime doppie virgolette il simbolo (!):

dim as string s = !"prima riga\nseconda riga"

Anteponento invece il simbolo ($) si forza il compilatore a considerare la sequenza come priva di caratteri di escape:

dim as string d = $"c:\temp"

Letterali booleani

Questi letterali rappresentano i due valori di verità vero/falso:

dim as boolean a = true
dim as boolean b = false

Bene. Per adesso ci fermiamo qui.

Nel prossimo articolo parleremo di conversione del tipo di variabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.